Vino Rosso 13% vol.

Vino Rosso 13% vol.
Vino Rosso 13% vol.Vino Rosso 13% vol.
Cod. art.: 3298
Marca: Vinoteca Marche
Colore: Rosso
Tipologia: Fermo
Denominazione: IGT
Capacità/Peso: Bag in Box 5 lt
Unità di misura: PZ
Peso: 10,500 Kg
Quantità:

Servizi

Stampa

Descrizione

Storia del vino Lacrima di Morro d'Alba

 

Il riconoscimento della Lacrima di Morro dAlba come denominazione di origine controllata stata definita nel 1985, potendo cos e consolidare la sua importanza. La tradizione e lorgoglio di alcune cantine del territorio di Morro dAlba, tutti i ceppi di vitis vinifera coltivati con vitigno Lacrima sarebbero stati espiantati a favore di altri. Il Vino conosciuto da tempi remoti : la prima citazione storica riguardante i vini di Morro dAlba labbiamo grazie a Federico Barbarossa, che gi nel 1167, durante lassedio di Ancona, scelse le mura di Morro dAlba come dimora e riparo. Gli abitanti furono costretti a cedere allimperatore le cose pi buone e prelibate, tra cui il famoso succo duva di Morro dAlba.

 

Il vitigno

 

La Denominazione di origine controllata del vino Lacrima di Morro dAlba, per essere tale, deve essere composta dal vitigno lacrima per almeno l85% con laggiunta di Montepulciano e/o Verdicchio nella misura del 15% massimo.

 

Le zone di produzione

 

Originariamente comprendeva solo il comune di Morro dAlba in Provincia di Ancona. Ora la zona stata estesa anche a comuni limitrofi come Belvedere Ostrense, Monte San Vito, Ostra, San Marcello e Senigallia (con esclusione dei fondi valle che si affacciano sul Mare Adriatico), tutti comunque in Provincia di Ancona.

 

Propriet Organolettiche

 

Il vino Lacrima di Morro dAlba si presenta nel bicchiere con un colore rosso rubino intenso assieme a notevoli ed evidenti sfumature violacee. Il vino pu essere immesso sul mercato gi dopo la met di dicembre, e dunque consumato per le festivit natalize, cos questo vino giovane fa notare un delicato e caratteristico profumo vinoso, di cantina in fermentazione. Con linvecchiamento i toni passano invece ad un fruttato-floreale di fragola, ciliegino, more di rovo, mirtilli, viola e violetta. La struttura abbastanza corposa e dal gusto asciutto, con un tannino evidente ma mai spigoloso e pungente. interessante far notare come solo pochissimo produttori di Lacrima di Morro dAlba seguano, per la maturazione del vino, la strada dellaffinamento in barriques.

 

Abbinamenti Consigliati

 

La Lacrima di Morro dAlba un vino tipico delle Marche che si accompagna molto bene con prodotti tipici marchigiani il salame lardellato di Fabriano, salame ciavuscolo, primi piatti al rag con animali di basso cortile e piatti a base di carni bianche. Contrariamente a una tendenza diffusa, possiamo accostarlo anche ad alcuni antipasti marinati a base di pesce azzurro per esempio o ad alcuni tipi di brodetto di pesce allanconitana. Alcune varianti di questo vino rientrano nelle tipologie di vino-frizzante e vino-amabile e sono consigliati da gustare a fine pasto.

 

Come degustarla

 

La temperatura di servizio del vino Lacrima di Morro dAlba di 16-18C. I calici devono essere a ballon, non troppo importanti perch il vino non necessita di lunghi affinamenti prima di essere consumato.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto, hanno scelto anche questi articoli